Sito internet di Fair Work ora disponibile in lingua italiana

[aggiornato al ]

Fair Work è un ente governativo che vigila sulle norme di legge relative ai rapporti di lavoro in Australia. Il suo scopo e’ quello di fornire informazioni su queste norme di legge ed aiutare gratuitamente sia dipendenti che datori di lavoro a conoscere i propri diritti e doveri. Il Fair Work conduce inoltre indagini con lo scopo di verificare che queste leggi vengano rispettate e prende provvedimenti nel caso di violazioni.

Per chi è arrivato da poco in Australia e ancora non ha molta familiarita’ con la lingua inglese spesso risulta difficile essere a conoscenza di queste norme.

Ci sono pero’ buone notizie: di recente il sito di Fair Work ha realizzato sezioni informative  in oltre 30 lingue diverse, tra cui anche l’italiano. 

Fair Work può offrire informazioni su tutto ciò che concerne i rapporti di lavoro in Australia:

Retribuzione

Esistono sono diversi livelli di salario minimo a seconda della tipologia di lavoro.

Informativa sull’equità dei rapporti di lavoro

I datori di lavoro sono tenuti prima dell’inizio del rapporto di lavoro o quanto prima a consegnare al dipendente una copia dell’informativa sull’equità dei rapporti di lavoro, ovvero un documento che offre informazioni sui propri diritti sul lavoro.

Ferie e congedi

I dipendenti possono fruire di permessi per assentarsi dal lavoro, definiti ‘congedi’ e comprendono il congedo annuale retribuito; il congedo retribuito per malattia o per prendersi cura di un’altra persona; il congedo per la nascita di un figlio.

Fine del rapporto di lavoro

Nel caso di dimissioni e’ importante dare il giusto periodo di preavviso.

 

Si puo’ inoltre richiedere assistenza telefonica in italiano. Se serve un interprete, si puo’ chiamare il Servizio traduzioni e interpreti (TIS) al numero 131 450 per fissare un appuntamento gratuito in cui e’ possibile parlare la propria lingua. Da fuori l’Australia  invece il numero e’ +61 3 9268 8332.

Importante sapere che un dipendente non può mettersi nei guai per avere contattato il Fair Work Ombudsman per richiedere informazioni in merito alla sua retribuzione o reclamare i propri diritti in materia di lavoro, esistono infatti tutte le protezioni legali del caso.

 

Maggiori Informazioni?

Non hai trovato quello che stavi cercando?
Faccelo sapere e risponderemo in 24 ore a tutte le tue domande.

Si, voglio maggiori informazioni